Notizie ed Eventi

22 Marzo 2016 - Comunicati

Ambiente. Inaugurata al Parco delle cave la nona Casa dell’Acqua della città

Le Case dell’acqua pubblica in città raggiungono quota 9. E’ stato inaugurato oggi pomeriggio, in occasione della Giornata Mondiale dell’acqua, il nuovo impianto di erogazione al parco delle Cave in zona 7. 

La nuova casetta, donata generosamente al parco da Ato Città di Milano, si aggiunge agli impianti già in funzione presso il giardino Cassina de’ Pomm (zona 2), via Giovanni Battista Morgagni (zona 3), Largo Marinai d’Italia (zona 4), via Giacinto Menotti Serrati – Guido Ucelli di Nemi (zona 4), parco Chiesa Rossa (zona 5), parco Don Primo Mazzolari (zona 6), giardino di via Lessona (zona 8) e parco Nicolò Savarino (zona 9). 

“Anche la zona 9 finalmente ha una sua Casa dell’acqua e per questo ringraziamo Ato Città di Milano – ha dichiarato l’assessore all’Ambiente e Acqua Pubblica Pierfrancesco Maran. Gli impianti presenti in città sono sempre più utilizzati dai milanesi che sono ben consapevoli della qualità dell’acqua milanese, tra le migliori in Italia e garantita dai controlli di Metropolitana Milanese. L’utilizzo delle Case dell’acqua tutela anche l’ambiente, perché riduce in modo considerevole il consumo delle bottiglie di plastica e la produzione di C02. Presto arriveranno in città anche gli erogatori presenti ad Expo, per offrire a sempre più cittadini l’accesso gratuito al bene più prezioso”.

“Abbiamo il piacere di donare al Comune di Milano e senza oneri per i cittadini, la seconda Casa dell’acqua acquistata grazie ad uno sponsor individuato da ATO Città di Milano – ha dichiarato Andrea Zelioli, Direttore di ATO Città di Milano. Ciò avviene proprio in un momento di transizione e trasferimento, per Legge regionale, delle competenze del Comune di Milano all’Ente di Governo dell’Ambito della Città Metropolitana, funzioni che verranno esercitate dall’ATO Città Metropolitana. Viste le dimensioni che assumerà l’Ambito Metropolitano con l’ingresso del Comune di Milano, chi avrà il compito di avviare le attività di regolazione nell’ATO della Città Metropolitana di Milano dovrà saper mediare tra le differenze degli elementi tecnici e gestionali mediante l’utilizzo di molteplici strategie pianificatorie e tariffarie, in un’ottica di gestione integrata.  Nel contempo, sarà necessario pianificare valide politiche gestionali, a tutela delle risorse idriche sia sotterranee che superficiali, strettamente collegate quali-quantitativamente nel ciclo delle acque”.

Da quando sono stati inaugurati i primi impianti nel marzo 2013, sono stati 4.262.387 i litri di acqua prelevati, di cui 1.797.033 naturale e 2.465.354 gasata. Il primato va all’erogatore di via Morgagni, con 699.232 litri prelevati. Seguono quello di Largo Marinai d’Italia (634.859 litri), giardino di via Lessona (583.190 litri), Parco Chiesa Rossa (580.773), parco Nicolò Savarino (568.386), giardino Cassina de’ Pomm (555.860), via Menotti (382.636) e Parco Mazzolari (257.451).

Un successo che si traduce in un risparmio di 132.134 chilogrammi di C02 e 115.084 kg di Pet, la plastica con cui sono fabbricati bottiglie e bicchieri.

“Con l’inaugurazione della nona casa dell’acqua a Milano prosegue il nostro impegno nel fornire un ulteriore servizio ai cittadini – ha dichiarato Luca Montani, Direttore Comunicazione di MM Spa – gestiamo, infatti, tutto il ciclo di trasformazione dell’acqua a captazione in falda, la potabilizzazione e la distribuzione dell’acqua, raccogliamo le acque dagli scarichi fognari e ne coordiniamo la depurazione prima del rilascio all’ambiente. A breve insedieremo anche le Case dell’acqua di Expo nelle nove zone della città di Milano, lanciando in questo modo una grande campagna diffusa sull’acqua”.

Soddisfatto anche il vice presidente del Consiglio di Zona 7 Ivan Grioni: “Il Consiglio di Zona 7 ha scelto insieme all’Amministrazione questo luogo, valutando positivamente il posizionamento della struttura in un parco a fruizione pubblica molto frequentato, in un contesto naturalistico all’interno del Parco Agricolo Sud, non lontano comunque da un parcheggio pubblico per valorizzare la qualità della risorsa idrica pubblica e promuoverne il consumo, con un’acqua potabile disponibile in pratica a km zero”.

x
Informativa ex art. 13 Decreto Legislativo n. 196 del 30.06.2003 e s.m.i. – Codice in materia di protezione dati personali

In questa pagina sono descritte le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano. Si tratta di un’informativa che è resa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. n. 196/2003 del Codice in materia di protezione dei dati personali a coloro che interagiscono con i servizi web di Metropolitana Milanese Spa, accessibili per via telematica all’indirizzo www.milanoblu.it corrispondente alla pagina iniziale del sito ufficiale della società. La suddetta informativa è resa solo per il sito di MM Spa e non anche per gli altri siti web eventualmente consultati dall’utente tramite link. L’informativa si ispira anche alla Raccomandazione n. 2/2001 che le Autorità europee per la protezione dei dati personali, riunite nel Gruppo istituito dall’art. 29 della direttiva n. 95/46/CE, hanno adottato il 17 maggio 2001 per individuare alcuni requisiti minimi per la raccolta dei dati personali on-line e, in particolare, le modalità, i tempi e la natura delle informazioni che i titolari del trattamento devono fornire agli utenti quando questi si collegano a pagine web, indipendentemente dagli scopi del collegamento.
Finalità del trattamento dei dati personali e tutela della sfera privata

Con riferimento al trattamento dei dati degli utenti che consultano il sito o che richiedono servizi accessibili per via telematica dall’indirizzo www.milanoblu.com, Metropolitana Milanese Spa, ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 informa che: i dati forniti in modo volontario, inclusi gli indirizzi e-mail, attraverso i menu di questo sito (a titolo esemplificativo e non esaustivo: invio di un curriculum vitae o di una richiesta di informazioni) saranno trattati al solo scopo di fornire le informazioni e i servizi richiesti; i dati non saranno utilizzati per scopi diversi se non espressamente previsto e con il consenso espresso dell’interessato.
Tipi di dati trattati
Dati di navigazione

I sistemi informatici in generale, i protocolli di trasmissione internet e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di internet.
Si tratta di informazioni che non sono raccolte a scopo identificativo, o per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni e associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.
I dati potrebbero essere utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllare il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l’elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati dalle Autorità competenti per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito.
Dati raccolti

In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio di computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste e altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.
Modalità del trattamento

I dati personali saranno trattati con l’ausilio di strumenti informatizzati, elettronici o automatizzati oltre che con archiviazione manuale per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati forniti e, comunque, in conformità alle disposizioni normative vigenti in materia. I dati verranno protetti mediante l’adozione delle misure di sicurezza prescritte dal D.Lgs. n. 196/2003 e, in particolare, dall’allegato B (Disciplinare tecnico in materia di misure di sicurezza) al medesimo decreto legislativo, al fine di prevenire la perdita dei dati, di informazioni, gli usi illeciti o non corretti e accessi non autorizzati. I dati personali raccolti sono trattati dal Responsabile sotto indicato e dal personale di Metropolitana Milanese Spa incaricato che abbia necessità di averne conoscenza nell’espletamento delle proprie attività. Questi dati personali e/o informazioni possono essere diffusi e/o comunicati anche a terzi nel solo caso in cui ciò si rendesse necessario in funzione di quanto espressamente richiesto dagli utenti interessati per ottemperare a esigenze legate allo svolgimento dell’attività economica, per l’esecuzione di attività connesse e strumentali al trattamento stesso e alle Autorità competenti in assolvimento di obblighi di legge. L’esattezza e la veridicità dei dati personali comunicati a Metropolitana Milanese Spa ricade sotto la responsabilità di chi effettua la trasmissione. Qualsiasi materiale inviato a Metropolitana Milanese Spa sarà ritenuto di natura non confidenziale.
Dati forniti volontariamente dall’utente

L’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati sul sito comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva. Specifiche informative di sintesi verranno progressivamente riportate o visualizzate nelle pagine del sito predisposte per particolari servizi a richiesta.
Facoltatività del conferimento dei dati

A parte quanto specificato per i dati di navigazione, il conferimento dei dati personali da parte dell’utente è facoltativo. L’eventuale rifiuto di conferire i dati può tuttavia comportare l’impossibilità da parte della Società a gestire il rapporto con il soggetto interessato.
Diritti degli interessati

I soggetti cui si riferiscono i dati personali possono, in ogni momento, esercitare i diritti di cui all’art. 7 del D.Lgs. n. 196/2003 e, in particolare, hanno il diritto di ottenere l’indicazione dell’origine dei dati (la conferma o meno dell’esistenza degli stessi), delle finalità del trattamento, di verificare l’esattezza dei dati e chiederne l’aggiornamento, la rettificazione o l’integrazione, secondo le modalità previste dalla legge. Ai sensi del medesimo articolo i soggetti interessati hanno diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi per motivi legittimi al loro trattamento. Le richieste ai sensi dell’art. 7 richiamato devono essere rivolte al Responsabile del trattamento.
Titolare e Responsabile e Luogo del trattamento dei dati

Il Titolare del trattamento dei dati personali è Metropolitana Milanese Spa, con sede legale in Milano, Via del Vecchio Politecnico n. 8, 20121, nella persona del legale rappresentante pro-tempore. Il trattamento dei dati connesso ai servizi web di questo sito avviene presso la predetta sede di Metropolitana Milanese Spa ed è curato solo da personale tecnico dell’ufficio incaricato al trattamento, oppure da eventuali incaricati di occasionali operazioni di manutenzione.
Legge e giurisdizione

L’applicazione delle condizioni di utilizzo è regolata dalla legge sostanziale e processuale italiana. Il Foro di Milano avrà giurisdizione e competenza per eventuali controversie comunque connesse ai presenti termini e condizioni.
Comunicazioni

Per ogni comunicazione inerente i termini e le condizioni d’uso e per segnalare ogni violazione del sito di Metropolitana Milanese Spa, l’utente può scrivere a:
info@metropolitanamilanese.it