Notizie ed Eventi

19 Maggio 2014 - Notizie

Avviso Pubblico per la ricerca di sponsorizzazioni per le Case dell’Acqua di Milano

PREMESSA

Le sei Case dell’Acqua di Milano, installate a cura di Metropolitana Milanese Spa (di seguito anche MM) e del Comune di Milano, sono in funzione dal 1° marzo 2013, in zone molto frequentate e popolari di Milano:

  1. Parco Formentano – largo Marinai d’Italia;
  2. Parco Nicolò Savarino (ex parco Bassi) – via Livigno;
  3. Giardino Cassina de’ Pomm – via Gianfranco Zuretti;
  4. Parco Chiesa Rossa – via San Domenico Savio, via Cassoni;
  5. Via Giovanni Battista Morgagni;
  6. Giardino di via Michele Lessona.

Nel primo anno di vita (marzo 2013 – marzo 2014) gli erogatori hanno distribuito 1.271.000 litri di acqua, di cui 519.000 litri raffrescata liscia e 752.000 raffrescata gasata.

Tenuto conto che il limite massimo di prelievo giornaliero è di 6 litri, può calcolarsi che agli impianti si avvicinino in un anno almeno 212.000 persone. Tale numero, tuttavia, potrebbe ragionevolmente superare il milione se si considera che gli utenti non attingono generalmente il massimo quantitativo di acqua possibile e che spesso sono accompagnati.

Le Case dell’Acqua contribuiscono alla sostenibilità ambientale della città, consentendo una sensibile riduzione dei rifiuti di plastica e il contenimento dell’inquinamento atmosferico. Il risparmio annuo in termini di PET non utilizzato è pari a 34.316 kg e la CO2 non prodotta (trasporto su gomma delle bottiglie e produzione di polietilene) ammonta a 39.400 Kg.

L’accesso all’acqua è gratuito.

Caratteristiche delle Case dell’Acqua:

  • erogazione di acqua fresca liscia e gassata per un massimo di 6 litri  al giorno pro-capite;
  • a norma di legge per i diversamente abili;
  • design anti-vandalico senza particolari sporgenze/appigli danneggiabili;
  • tettoia di protezione a norma di legge;
  • coibentazione interna antigelo;
  • erogazione dell’acqua tramite pulsanti elettrici a bassa tensione anti-vandalici, e  programmabili per quantità e tipo d’acqua;
  • piano d’appoggio per le bottiglie da riempire e per quelle già riempite;
  • vaschetta raccogli gocce direttamente collegata allo scarico per evitare la fuoriuscita d’acqua che d’inverno potrebbe ghiacciare;
  • illuminazione notturna a led a basso consumo elettrico;
  • monitor per il passaggio di comunicazioni;
  • software per la creazione di statistiche di erogazione;
  • lampada UV battericida sul beccuccio di erogazione per garantire la protezione da retro contaminazioni;
  • sistema di autenticazione dell’utente tramite tessera magnetica; attualmente è utilizzata la Carta Regionale dei Servizi della Lombardia (la tessera sanitaria);
  • sistema di filtrazione approvato dal Ministero della Sanità Italiano.

Sicurezza:

  • installazione di telecamere per la sicurezza e la registrazione di atti vandalici;
  • numero verde e casella email dedicati per eventuali segnalazioni di danneggiamento o malfunzionamento.

Le strutture e le dimensioni delle Case dell’Acqua sono evidenziate negli allegati A e B.

Con il presente avviso Metropolitana Milanese Spa ricerca

Sponsor interessati ad abbinare il proprio marchio alle Case dell’Acqua.

 

DURATA DELLA SPONSORIZZAZIONE

La sponsorizzazione avrà decorrenza dal 15 luglio 2014 al 15 luglio 2016 (2 anni).

Si evidenzia che durante questo periodo a Milano si svolgerà Expo 2015, manifestazione in grado di garantire allo Sponsor un’ampia visibilità, essendo attesi 20 milioni di visitatori.

VANTAGGI PER GLI SPONSOR

Ai soggetti individuati come Sponsor, la MM garantirà in modo esclusivo:

  • visibilità nel comunicato stampa di lancio della partnership di sponsorizzazione;
  • associazione del marchio/nome dello Sponsor su tutte le Case dell’Acqua in affiancamento ai loghi preesistenti di Comune di Milano e MM;
  • personalizzazione delle Case dell’Acqua con una grafica che richiami l’identità visiva dello Sponsor (la MM si riserva di approvare il layout che dovrà ispirarsi ai criteri di buon gusto e decoro); la personalizzazione potrà essere rinnovata anche più volte durante il biennio del contratto;
  • associazione del marchio/nome dello Sponsor su tutti i comunicati stampa con cui la MM periodicamente informa sui consumi, con la formula “in collaborazione con…”;
  • spazio a disposizione sul monitor di ogni Casa dell’Acqua per messaggi pubblicitari/logo dello Sponsor (1 slide ogni 10 comunicazioni in successione previste dalla pianificazione di MM);
  • marchio/nome dello Sponsor e relativo link su www.milanoblu.com, il sito dell’acqua di Milano.

SOGGETTI AI QUALI È RIVOLTO L’AVVISO E CONFIGURAZIONE DELLE OFFERTE DI SPONSORIZZAZIONE

I soggetti ai quali è rivolto il presente avviso sono operatori economici, quali imprese, società, associazioni ed enti (pubblici o privati) che intendano promuovere la propria immagine attraverso le Case dell’Acqua di Milano e il cui messaggio pubblicitario, a giudizio insindacabile della MM, risulti compatibile con il tema e le finalità pubbliche delle Case dell’Acqua.

Le offerte di sponsorizzazione devono contenere, a pena di esclusione, i seguenti elementi:

  • dati relativi al proponente (denominazione, ragione sociale, settore di attività, sede);
  • breve illustrazione dell’ambito di attività in cui il proponente opera, della sua dimensione economica e delle politiche di marketing;
  • descrizione del piano di comunicazione relativo alla sponsorizzazione che espliciti le tipologie di vantaggi che si intendono ottenere, i diritti e le prerogative richiesti;
  • entità economica dell’offerta di sponsorizzazione espressa in euro e tempistiche di erogazione del contributo [NOTA BENE, l’offerta economica dovrà avere un valore minimo di € 20.000,00 (euro ventimila/00) + IVA per ciascuna Casa dell’Acqua per un Contratto di 2 anni di durata. I costi di personalizzazione della Casa dell’Acqua sono a carico del proponente];
  • curriculum del proponente relativo a eventuali sponsorizzazioni già attivate nel settore dell’amministrazione pubblica o di acque minerali.

Alle offerte di sponsorizzazione dovranno inoltre essere allegate le seguenti dichiarazioni:

  • dichiarazione rilasciata dal Legale Rappresentante del soggetto proponente (e da tutti gli amministratori muniti di poteri di rappresentanza) indicante tutte le eventuali condanne penali riportate, ivi comprese quelle per le quali abbia beneficiato della non menzione;
  • dichiarazione concernente la regolarità contributiva del soggetto proponente;
  • dichiarazione relativa all’iscrizione alla Camera di Commercio, Industria, Agricoltura e Artigianato (o certificazione in originale o copia conforme).

Le suddette dichiarazioni dovranno essere sottoscritte e accompagnate da fotocopia del documento di identità del firmatario.

Le offerte possono riguardare una, alcune o tutte le Case dell’Acqua.

ESAME DELLE OFFERTE

Le offerte saranno esaminate entro il 10 luglio da una Commissione appositamente costituita la quale provvederà a valutare le offerte pervenute in relazione ai seguenti elementi, indicati in ordine di importanza:

  1. consistenza del corrispettivo offerto e tempistica di erogazione del contributo;
  2. contenuti del piano di comunicazione con riferimento alla sua articolazione, al carattere innovativo dello stesso, ai diritti e alle prerogative richiesti, alla coerenza con le attività istituzionali di MM e Comune di Milano;
  3. consistenza del curriculum del proponente, con riferimento a sponsorizzazioni già attivate.

La MM, qualora ne rilevi la convenienza, si riserva la facoltà di conferire al miglior offerente, ove richiesto, la qualità di Sponsor esclusivo.

ESCLUSIONE

Verranno escluse le offerte di sponsorizzazione nei casi in cui:

  • si ritenga possa derivare un conflitto d’interesse tra l’attività propria della MM e quella del proponente;
  • si ravvisi nel messaggio pubblicitario un possibile pregiudizio o danno all’immagine della  MM e/o del Comune di Milano.

Saranno, in ogni caso, escluse offerte di sponsorizzazione riguardanti:

  • propaganda di natura politica, sindacale, filosofica o religiosa;
  • messaggi offensivi, incluse espressioni di fanatismo, razzismo, odio o minaccia.

FORMALIZZAZIONE DEL RAPPORTO DI SPONSORIZZAZIONE

La formalizzazione del rapporto di sponsorizzazione con l’individuazione delle reciproche obbligazioni avverrà tramite la stipula di un apposito contratto.

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE

Le offerte da parte dei proponenti dovranno tassativamente pervenire in busta chiusa recante la seguente dicitura: “Offerta di sponsorizzazione per Case dell’Acqua di Milano” presso la sede della scrivente Società Metropolitana Milanese Spa, via del Vecchio Politecnico, 8 – 20121 Milano, Direzione Legale e Contratti – V piano, entro e non oltre le ore 15.00 del giorno 30 giugno 2014.

Non potranno essere prese in considerazione offerte pervenute oltre il termine sopra indicato.

Per tutte le illustrazioni e i chiarimenti che risultassero necessari gli interessati potranno contattare la Direzione Legale e Contratti di MM (tel. 02/7747240 fax  02/7747441 mail dlco@metropolitanamilanese.it).

Lots of dressing downs wandtatoos kinderzimmer Bill Miller’s Value Trust Fund Runs Into a Tough Market

EPS is assigned a mean growth rate of over 12 valentino flatsThe brief introduction of burberry
< Tutte le notizie
x
Informativa ex art. 13 Decreto Legislativo n. 196 del 30.06.2003 e s.m.i. – Codice in materia di protezione dati personali

In questa pagina sono descritte le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano. Si tratta di un’informativa che è resa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. n. 196/2003 del Codice in materia di protezione dei dati personali a coloro che interagiscono con i servizi web di Metropolitana Milanese Spa, accessibili per via telematica all’indirizzo www.milanoblu.it corrispondente alla pagina iniziale del sito ufficiale della società. La suddetta informativa è resa solo per il sito di MM Spa e non anche per gli altri siti web eventualmente consultati dall’utente tramite link. L’informativa si ispira anche alla Raccomandazione n. 2/2001 che le Autorità europee per la protezione dei dati personali, riunite nel Gruppo istituito dall’art. 29 della direttiva n. 95/46/CE, hanno adottato il 17 maggio 2001 per individuare alcuni requisiti minimi per la raccolta dei dati personali on-line e, in particolare, le modalità, i tempi e la natura delle informazioni che i titolari del trattamento devono fornire agli utenti quando questi si collegano a pagine web, indipendentemente dagli scopi del collegamento.
Finalità del trattamento dei dati personali e tutela della sfera privata

Con riferimento al trattamento dei dati degli utenti che consultano il sito o che richiedono servizi accessibili per via telematica dall’indirizzo www.milanoblu.com, Metropolitana Milanese Spa, ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 informa che: i dati forniti in modo volontario, inclusi gli indirizzi e-mail, attraverso i menu di questo sito (a titolo esemplificativo e non esaustivo: invio di un curriculum vitae o di una richiesta di informazioni) saranno trattati al solo scopo di fornire le informazioni e i servizi richiesti; i dati non saranno utilizzati per scopi diversi se non espressamente previsto e con il consenso espresso dell’interessato.
Tipi di dati trattati
Dati di navigazione

I sistemi informatici in generale, i protocolli di trasmissione internet e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di internet.
Si tratta di informazioni che non sono raccolte a scopo identificativo, o per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni e associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.
I dati potrebbero essere utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllare il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l’elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati dalle Autorità competenti per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito.
Dati raccolti

In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio di computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste e altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.
Modalità del trattamento

I dati personali saranno trattati con l’ausilio di strumenti informatizzati, elettronici o automatizzati oltre che con archiviazione manuale per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati forniti e, comunque, in conformità alle disposizioni normative vigenti in materia. I dati verranno protetti mediante l’adozione delle misure di sicurezza prescritte dal D.Lgs. n. 196/2003 e, in particolare, dall’allegato B (Disciplinare tecnico in materia di misure di sicurezza) al medesimo decreto legislativo, al fine di prevenire la perdita dei dati, di informazioni, gli usi illeciti o non corretti e accessi non autorizzati. I dati personali raccolti sono trattati dal Responsabile sotto indicato e dal personale di Metropolitana Milanese Spa incaricato che abbia necessità di averne conoscenza nell’espletamento delle proprie attività. Questi dati personali e/o informazioni possono essere diffusi e/o comunicati anche a terzi nel solo caso in cui ciò si rendesse necessario in funzione di quanto espressamente richiesto dagli utenti interessati per ottemperare a esigenze legate allo svolgimento dell’attività economica, per l’esecuzione di attività connesse e strumentali al trattamento stesso e alle Autorità competenti in assolvimento di obblighi di legge. L’esattezza e la veridicità dei dati personali comunicati a Metropolitana Milanese Spa ricade sotto la responsabilità di chi effettua la trasmissione. Qualsiasi materiale inviato a Metropolitana Milanese Spa sarà ritenuto di natura non confidenziale.
Dati forniti volontariamente dall’utente

L’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati sul sito comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva. Specifiche informative di sintesi verranno progressivamente riportate o visualizzate nelle pagine del sito predisposte per particolari servizi a richiesta.
Facoltatività del conferimento dei dati

A parte quanto specificato per i dati di navigazione, il conferimento dei dati personali da parte dell’utente è facoltativo. L’eventuale rifiuto di conferire i dati può tuttavia comportare l’impossibilità da parte della Società a gestire il rapporto con il soggetto interessato.
Diritti degli interessati

I soggetti cui si riferiscono i dati personali possono, in ogni momento, esercitare i diritti di cui all’art. 7 del D.Lgs. n. 196/2003 e, in particolare, hanno il diritto di ottenere l’indicazione dell’origine dei dati (la conferma o meno dell’esistenza degli stessi), delle finalità del trattamento, di verificare l’esattezza dei dati e chiederne l’aggiornamento, la rettificazione o l’integrazione, secondo le modalità previste dalla legge. Ai sensi del medesimo articolo i soggetti interessati hanno diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi per motivi legittimi al loro trattamento. Le richieste ai sensi dell’art. 7 richiamato devono essere rivolte al Responsabile del trattamento.
Titolare e Responsabile e Luogo del trattamento dei dati

Il Titolare del trattamento dei dati personali è Metropolitana Milanese Spa, con sede legale in Milano, Via del Vecchio Politecnico n. 8, 20121, nella persona del legale rappresentante pro-tempore. Il trattamento dei dati connesso ai servizi web di questo sito avviene presso la predetta sede di Metropolitana Milanese Spa ed è curato solo da personale tecnico dell’ufficio incaricato al trattamento, oppure da eventuali incaricati di occasionali operazioni di manutenzione.
Legge e giurisdizione

L’applicazione delle condizioni di utilizzo è regolata dalla legge sostanziale e processuale italiana. Il Foro di Milano avrà giurisdizione e competenza per eventuali controversie comunque connesse ai presenti termini e condizioni.
Comunicazioni

Per ogni comunicazione inerente i termini e le condizioni d’uso e per segnalare ogni violazione del sito di Metropolitana Milanese Spa, l’utente può scrivere a:
info@metropolitanamilanese.it