Notizie ed Eventi

19 Marzo 2013 - Comunicati

Perdite delle reti idriche: la tecnologia riparte con un nuovo materiale testato dall’istituto Mario Negri

Cetti, MM: “Continuare su questa strada per ottenere ulteriori miglioramenti”. Nessuno scavo, interventi veloci ed economici,  drastica riduzione delle perdite d’acqua, che in Italia sono tra mediamente tra il 30 e 40%,  risparmio energetico nelle stazioni di pompaggio. Questi i vantaggi della tecnica innovativa del progetto Safe Pipe per il risanamento degli acquedotti. Con l’acqua dispersa ogni anno mancati introiti per 226 milioni di euro.

Una tecnologia innovativa capace di risanare la rete degli acquedotti senza scavi per limitarne al massimo le perdite d’acqua.

Il progetto, durato tre anni e basato su un nuovo materiale e una soluzione di posa a basso impatto, si chiama Safe Pipe ed è stato presentato questa mattina alla Fondazione Politecnico di Milano. Successivamente è stato mostrato alla stampa il  campo prove di Metropolitana Milanese spa, che gestisce il Servizio Idrico Integrato della Città di Milano, dove la nuova tecnologia è stata testata.

“Pur essendo molto soddisfatti come Metropolitana Milanese dei nostri risultati – ha dichiarato il dott. Stefano Cetti, Direttore Generale di MM – le nostre perdite si attestano infatti intorno al 10-11 % quindi altamente sotto la media nazionale, riteniamo importante investire in nuove tecnologie attraverso le quali possiamo ottenere margini per un ulteriore miglioramento”.

Gli acquedotti italiani perdono in media tra il 30 e 40% dell’acqua che trasportano, il che equivale a circa 2,6mld di metri cubi di quella immersa in rete. Questo comporta maggiori costi di produzione per energia elettrica e trattamenti e mancati ricavi per le società di gestione degli acquedotti. Con l’acqua sprecata dagli acquedotti ogni anno si perdono 226 milioni di euro. Il nuovo sistema potrebbe intervenire su questi sprechi e aprire nuovi scenari nel campo del risanamento degli acquedotti italiani arrivati ormai a una vita media di 50 anni. Attualmente,  per intervenire in caso di risanamento,  si prevedono scavi estesi e un impatto dei cantieri, sul traffico e sull’ambiente che comporta parecchi disagi.  Il progetto Safe Pipe ha permesso di proporre e sperimentare nuove resine per acqua potabile con cui sarà possibile estendere ulteriormente l’applicazione delle tecnologie senza scavo (no-dig), consentendo:

  • l’esecuzione del risanamento della condotta su cui intervenire senza l’ausilio dei tradizionali scavi ma direttamente dall’interno,
  • costi di risanamento del 40% inferiori rispetto ai tradizionali sistemi di scavo con impatto ambientale praticamente nullo,
  • drastica riduzione delle perdite d’acqua e risparmio energetico nelle stazioni di pompaggio.

 Il progetto è stato portato avanti da un gruppo di ricerca guidato da una cordata di aziende lombarde ((Beca Engineering, Deva, Tematechline) dal Politecnico di Milano, Fondazione Politecnico, Metropolitana Milanese e la collaborazione, per la parte di analisi e test sulle materie prime,  dell’Istituto Mario Negri sempre del capoluogo lombardo. Le attività di ricerca, tutte svolte in Italia,  hanno portato alla realizzazione di materiali altamente innovativi come la calza-resina capace di risanare ed aderire a qualsiasi tipo di condotte  e a un sistema di indurimento(catalisi) a raggi UV che prevede bassi tempi di intervento, bassi costi di risanamento  e alte caratteristiche meccaniche.

Wool cap is the best looking piece you chose woolrich jacken Producing Great Usage of Family Plastic Adhbins

Sounds attractive and modest enough burberry schalTax Benefits of the Top 10 Retirement Planning Programs
Chickens are pets in the Wattles woolrich trenchcoat damen Michael Hardt and Antonio Negri
Chickens are pets in the Wattles woolrich girl luxury parka Michael Hardt and Antonio Negri
x
Informativa ex art. 13 Decreto Legislativo n. 196 del 30.06.2003 e s.m.i. – Codice in materia di protezione dati personali

In questa pagina sono descritte le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano. Si tratta di un’informativa che è resa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. n. 196/2003 del Codice in materia di protezione dei dati personali a coloro che interagiscono con i servizi web di Metropolitana Milanese Spa, accessibili per via telematica all’indirizzo www.milanoblu.it corrispondente alla pagina iniziale del sito ufficiale della società. La suddetta informativa è resa solo per il sito di MM Spa e non anche per gli altri siti web eventualmente consultati dall’utente tramite link. L’informativa si ispira anche alla Raccomandazione n. 2/2001 che le Autorità europee per la protezione dei dati personali, riunite nel Gruppo istituito dall’art. 29 della direttiva n. 95/46/CE, hanno adottato il 17 maggio 2001 per individuare alcuni requisiti minimi per la raccolta dei dati personali on-line e, in particolare, le modalità, i tempi e la natura delle informazioni che i titolari del trattamento devono fornire agli utenti quando questi si collegano a pagine web, indipendentemente dagli scopi del collegamento.
Finalità del trattamento dei dati personali e tutela della sfera privata

Con riferimento al trattamento dei dati degli utenti che consultano il sito o che richiedono servizi accessibili per via telematica dall’indirizzo www.milanoblu.com, Metropolitana Milanese Spa, ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 informa che: i dati forniti in modo volontario, inclusi gli indirizzi e-mail, attraverso i menu di questo sito (a titolo esemplificativo e non esaustivo: invio di un curriculum vitae o di una richiesta di informazioni) saranno trattati al solo scopo di fornire le informazioni e i servizi richiesti; i dati non saranno utilizzati per scopi diversi se non espressamente previsto e con il consenso espresso dell’interessato.
Tipi di dati trattati
Dati di navigazione

I sistemi informatici in generale, i protocolli di trasmissione internet e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di internet.
Si tratta di informazioni che non sono raccolte a scopo identificativo, o per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni e associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.
I dati potrebbero essere utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllare il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l’elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati dalle Autorità competenti per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito.
Dati raccolti

In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio di computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste e altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.
Modalità del trattamento

I dati personali saranno trattati con l’ausilio di strumenti informatizzati, elettronici o automatizzati oltre che con archiviazione manuale per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati forniti e, comunque, in conformità alle disposizioni normative vigenti in materia. I dati verranno protetti mediante l’adozione delle misure di sicurezza prescritte dal D.Lgs. n. 196/2003 e, in particolare, dall’allegato B (Disciplinare tecnico in materia di misure di sicurezza) al medesimo decreto legislativo, al fine di prevenire la perdita dei dati, di informazioni, gli usi illeciti o non corretti e accessi non autorizzati. I dati personali raccolti sono trattati dal Responsabile sotto indicato e dal personale di Metropolitana Milanese Spa incaricato che abbia necessità di averne conoscenza nell’espletamento delle proprie attività. Questi dati personali e/o informazioni possono essere diffusi e/o comunicati anche a terzi nel solo caso in cui ciò si rendesse necessario in funzione di quanto espressamente richiesto dagli utenti interessati per ottemperare a esigenze legate allo svolgimento dell’attività economica, per l’esecuzione di attività connesse e strumentali al trattamento stesso e alle Autorità competenti in assolvimento di obblighi di legge. L’esattezza e la veridicità dei dati personali comunicati a Metropolitana Milanese Spa ricade sotto la responsabilità di chi effettua la trasmissione. Qualsiasi materiale inviato a Metropolitana Milanese Spa sarà ritenuto di natura non confidenziale.
Dati forniti volontariamente dall’utente

L’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati sul sito comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva. Specifiche informative di sintesi verranno progressivamente riportate o visualizzate nelle pagine del sito predisposte per particolari servizi a richiesta.
Facoltatività del conferimento dei dati

A parte quanto specificato per i dati di navigazione, il conferimento dei dati personali da parte dell’utente è facoltativo. L’eventuale rifiuto di conferire i dati può tuttavia comportare l’impossibilità da parte della Società a gestire il rapporto con il soggetto interessato.
Diritti degli interessati

I soggetti cui si riferiscono i dati personali possono, in ogni momento, esercitare i diritti di cui all’art. 7 del D.Lgs. n. 196/2003 e, in particolare, hanno il diritto di ottenere l’indicazione dell’origine dei dati (la conferma o meno dell’esistenza degli stessi), delle finalità del trattamento, di verificare l’esattezza dei dati e chiederne l’aggiornamento, la rettificazione o l’integrazione, secondo le modalità previste dalla legge. Ai sensi del medesimo articolo i soggetti interessati hanno diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi per motivi legittimi al loro trattamento. Le richieste ai sensi dell’art. 7 richiamato devono essere rivolte al Responsabile del trattamento.
Titolare e Responsabile e Luogo del trattamento dei dati

Il Titolare del trattamento dei dati personali è Metropolitana Milanese Spa, con sede legale in Milano, Via del Vecchio Politecnico n. 8, 20121, nella persona del legale rappresentante pro-tempore. Il trattamento dei dati connesso ai servizi web di questo sito avviene presso la predetta sede di Metropolitana Milanese Spa ed è curato solo da personale tecnico dell’ufficio incaricato al trattamento, oppure da eventuali incaricati di occasionali operazioni di manutenzione.
Legge e giurisdizione

L’applicazione delle condizioni di utilizzo è regolata dalla legge sostanziale e processuale italiana. Il Foro di Milano avrà giurisdizione e competenza per eventuali controversie comunque connesse ai presenti termini e condizioni.
Comunicazioni

Per ogni comunicazione inerente i termini e le condizioni d’uso e per segnalare ogni violazione del sito di Metropolitana Milanese Spa, l’utente può scrivere a:
info@metropolitanamilanese.it